Il mio carrello

Non hai articoli nel carrello.

Subtotale carrello: 0,00 €
Vai alla Cassa

View Cart

La Casa del Gusto, un delizioso ristorante a Caprarola

Oggi MyTuscia ti porta alla scoperta della Casa del Gusto, un caratteristico ristorante di Caprarola, situato a pochi passi del favoloso Palazzo Farnese.

L'obiettivo di MyTuscia è infatti da sempre quello di valorizzare non solo il territorio, ma anche le realtà commerciali locali, che operano con professionalità e competenza. La Casa del Gusto a Caprarola è una di queste.

Vogliamo quindi presentarvi questa realtà e Riccardo, il titolare, con una piccola intervista.

casa-del-gusto-ristorante-caprarola-staff

1.Ciao Riccardo, dimmi di te!Così giovane ma già così esperto, come sei arrivato ad aprire LA CASA DEL GUSTO?

Dopo 5 anni di scuola alberghiera e 12 anni di lavoro nel settore della ristorazione, ho deciso di avviare un mio progetto.

Infatti prima ho maturato esperienze in vari ambiti, dai ristoranti a gestione familiare a quelli stellati, come l’“Enoteca La Torre” (stella Michelin),poi sono partito per Newcastle,dove sono rimasto un anno per acquisire nuove competenze e migliorare la conoscenza dell’inglese.

Infine, ho deciso di tornare nel mio paese, Caprarola, per utilizzare tutte le esperienze maturate nella valorizzazione del territorio dove sono nato. L’occasione per fare ciò mi è stata offerta da un ristoratore che mi ha scelto come socio per l’apertura di un nuovo locale nel centro storico di Caprarola.

Mi sono però reso conto di voler intraprendere una strada tutta mia per esprimere al meglio le mie idee e così ho deciso di continuare l’avventura da solo.

2.Approfondiamo meglio perché sei tornato…

Quando sei ragazzo, hai voglia di evadere, conoscere e buttarti nel mondo, ma l’amore per Caprarola è sempre stato vivo dentro di me. Così, una volta consapevole che il mio posto era qui, grazie all’apertura del ristorante e alla ricchezza enogastronomica, artistica e naturalistica della Tuscia, è stato facile trovare la strada da percorrere.

3.Cosa ti ispira nella creazione dei tuoi piatti?

In primo luogo, i prodotti e le tradizioni che offre la Tuscia. Sono un appassionato di ricette territoriali: mi piace proporre piatti tipici, ma anche rivisitare ricette tradizionali e crearne di nuove,sempre rispettando la cultura culinaria del territorio e privilegiando gli ingredienti locali.

Propongo infatti un menù stagionale, sia per far conoscere al meglio i sapori e i profumi che questo territorio regala in abbondanza tutto l’anno, sia per variare l’offerta.

casa-del-gusto-caprarola-primi-piatti

Nel tempo libero, dedico le mie serate alla scoperta di altri ristoranti e di nuove cucine. Scelgo con cura le strutture dove andare a degustare e sperimentare quello che i migliori chef preparano, perché voglio continuare ad imparare godendomi allo stesso tempo la serata.

Per me, assaporare i piatti di chi è nel settore da più anni di me, è un’esperienza culinaria importante: li gusto, li studio e mi lascio ispirare.

casa-del-gusto-caprarola-piatti-carne

Inoltre, amo leggere e documentarmi riguardo al cibo e al vino, così da tenermi sempre aggiornato.

casa-del-gusto-caprarola-dolci

4.Parlaci dei prodotti della Tuscia nella tua cucina!

I prodotti tipici che uso nella mia cucina sono:Funghi, Marroni e  Nocciola gentile romana abbinati a vini territoriali.

Con questi creo i miei piatti a partire dagli antipasti fino al dolce. La mia creatività spazia e si confronta sempre con il mio staff, che mi aiuta a decidere quale è la scelta migliore, assaggiando e sperimentando tutti insieme i piatti preparati con cura e dedizione.

casa-del-gusto-ristorante-caprarola-prodotti-tipici

5.Cosa ti ha spinto ad affidare una parte della tua pubblicità aziendale a MyTuscia?

Sono 2 anni che ho deciso di aderire a MyTuscia, ma quest’anno ho deciso di usufruire in maniera più concreta dei  servizi di questo portale, per dare ancora più visibilità alla mia azienda.

MyTuscia è ormai un punto di riferimento per i turisti ma anche per i residenti che vogliono conoscere meglio la Tuscia e scoprire qualche curiosità. È un’ottima finestra sul mondo!

6.Perché secondo te, le persone dovrebbero venire nella Tuscia e nel tuo ristorante a Caprarola?

Siamo uno staff giovane e serio, di lavoratori che amano fare, pronti al confronto e alla cura del cliente e di ciò che prepariamo per lui.

Abbiamo voglia di crescere e di differenziarci, rispettando le tradizioni e portando sempre delle novità.

Manteniamo un ambiente professionale ma informale al tempo stesso.

Il locale è ristrutturato e unisce lo stile rustico al fascino della tradizione. Si trova infatti nel cuore del centro storico, all’interno del Palazzo Riario, ex Castello degli Anguillara che nel 1500 è stato acquistato dalla famiglia Riario per diventare un palazzo signorile.

casa-del-gusto-caprarola

Sono molto felice della posizione del mio locale, a pochi passi dal Palazzo Farnese e davanti alla Chiesa di San Michele Arcangelo.

La Tuscia, infatti, è una terra molto ricca, non solo dal punto di vista culinario e vinicolo, ma anche architettonico, paesaggistico e folcloristico: un territorio che fa innamorare turisti e residenti, obbligando i primi a tornare e i secondi a restare.