Il mio carrello

Non hai articoli nel carrello.

Subtotale carrello: 0,00 €
Vai alla Cassa

View Cart

Vitorchiano: cosa vedere e cosa assaggiare nel delizioso borgo medievale

Vitorchiano è una piccola cittadina immersa nel verde della Tuscia, tra boschi di querce,frassini e castagni. Un'ambientazione bucolica, tra verdeggiante natura e ruscelli, che rende l'atmosfera di Vitorchiano davvero molto particolare.

Una pausa di relax nella quiete dei Monti Cimini, alla scoperta di un paese da sapore antico e pieno di meraviglie paesaggistiche.

La sua posizione, adagiata su di una rupe tufacea, le fa dominare la Valle del Vezza. Ma è il centro storico la sua bellezza, un borgo pieno di arte, storia e architettura.

Vitorchiano, un pò di storia...

Vitorchiano è di origine etrusca e durante il periodo romano divenne un castrum, che poi si trasformò in un centro urbano fortificato, durante il Medioevo.

Legata per secoli alla vicina Viterbo , alla fine del XII secolo la cittadina si dichiarò libera. Divenne poi feudo di Roma e subì nel 1232 un attacco da parte di Viterbo, che rase al suolo il paese.

Successivamente il borgo venne fortificato con nuove mura,ma poi negli anni divenne fedele alla città di Roma, che riconobbe Vitorchiano come "Terra fedelissima all'Urbe" dal Senato Romano. In questo contesto, Roma riconobbe alla cittadina esenzioni fiscali e la possibilità di aggiungere al proprio stemma la sigla S.P.Q.R.

4 cose da vedere a Vitorchiano

Vitorchiano è un paese deliziosamente medievale, che vanta un borgo molto caratteristico e pieno di vicoletti e piazze suggestive.

Tra le strade si respira un'atmosfera di altri tempi, soprattutto nei pomeriggi di inverno, quando i camini cominciano ad accendersi e l'aria si riempie del profumo di legna bruciata.

Torri, cinte murarie, vicoli e piazze, fanno da cornice suggestiva a questo paese. Il tempo sembra essersi veramente fermato a secoli fa e ogni passo fatto tra le strade del borgo, ci riporta indietro nel tempo.

Tante sono le cose da vedere a Vitorchiano, noi ve ne proponiamo 4.

Chiesa di Santa Maria Assunta

E' la chiesa più antica di Vitorchiano, risalente al XIII secolo. Si trova nel cuore del borgo e presenta una faccia principale con porte e finestre rettangolari e un enorme rosone centrale. Il portale laterale, vicino al campanile è molto interessante, perché realizzato con un timpano triangolare a contorni lobati.

Chiesa di Santa Maria Assunta Vitorchiano

Ha una navata unica con tetto a capriate e con un campanile di stile gotico, con tre ordini di finestre. Al suo interno è conservato un crocifisso antichissimo, risalente al 1529.

Chiesa della S.S. Trinità

Fu costruita nel XIV e si trova all'ingresso del paese, appena varcata porta Romana. La chiesa, già nota al popolo, come chiesa di S. Amanzio, perché ne conserva le spoglie, è realizzata in peperino e presenta un rosone sulla facciata.

All'interno ha una navata con tetto a capriate e un campanile in stile Romanico, che venne aggiunto in un secondo momento.  La Chiesa ospita anche un affresco di grande bellezza, denominato " l'  Annunciazione" e un'urna in legno scolpito che ospita il corpo di S. Amanzio.

vitorchiano_chiesa_della_santissima_trinita

Centro Storico

Porta Romana è il passaggio obbligato per accedere al borgo di Vitorchiano e Piazzale Umberto I è punto di incontro tra città antica e nuova. Nella piazza si stagliano poi la Chiesa della S.S. Trinità e l'ex Chiesa di San Giovanni Battista.

Oltre le chiese di più grande importanza e di cui abbiamo parlato in precedenza, troviamo anche la Casa del Podestà e il Palazzo Comunale.

Ancora poi, la torre dell'orologio, di ben 16 metri ed eretta originariamente a difesa del castello. Passeggiando tra le vie e i vicoli del paese ci sono tanti altri edifici medievali, di grande bellezza, tra cui anche la casa dove risiedette per un periodo Santa Rosa.

Un'altra meraviglia da ammirare è sicuramente la Fontana a fuso, un bellissima opera di fattura  viterbese, che deve il suo nome alla sua forma caratteristica. La fontana, risalente al XIII è in peperino e si trova alla base della torre dell'orologio.

centro storico vitorchiano

Poco fuori del paese, si trova anche il Monastero di Santa Maria delle Grazie.

Mura e profferli

Vitorchiano, come molti dei paesi medievali, è delimitato da antiche mura, che delimitano a sud il borgo. Risalenti al 1200, queste mura si estendono per circa 250 m e sono interrotte da torri a base a quadrata. A est e ovest, invece sono presenti dei torrioni cilindrici.

Al centro della cinta muraria, troviamo Porta Romana, ossia l'unico ingresso al borgo medievale. Porta Romana è sovrastata da una torre quadrilatera ed è il punto di accesso più importante al paese.

Le mura, oltre ad essere dei veri e propri monumenti storici, a ricordo di un epoca che fu, sono molto particolare, perché realizzati interamente in peperino e dotate di meli a forcella, con barbacani e feritoie.

vitorchiano mura

 

 

Insomma un vero e proprio esempio di architettura protettiva medievale!

All'interno delle mura, si trova anche l'antica Porta Madonna della Neve, che rappresenta l'accesso all'antico castrum e deve il suo nome alla straordinaria nevicata avvenuta in Agosto.

Ci sono poi i profferli, delle scale esterne, che portano ad un balcone, attraverso il quale si accede ad un'abitazione. Il balcone viene sostenuto da un arco a sesto ribassato. Anche questo un esempio molto interessante di architettura medievale.

vitorchiano-profferli

Prodotti Tipici di Vitorchiano

La Tuscia si sa è terre di Prodotti Tipici di alta qualità, pieni di gusto e genuinità. Sapori di una volta, che a volte vengono anche rivisitati in chiave moderna, ma sempre rispettando la tradizione.

Anche Vitorchiano, come paese della Tuscia, ha molti prodotti tipici da conosce, gustare ed amare. Tra i prodotti più importanti legati a questo paese, troviamo: castagne, nocciole, funghi, olio extravergine di oliva, vino, formaggi e insaccati.

Nei tanti locali di Vitorchiano, potrete gustare deliziose ricette della tradizione, realizzate con questi ingredienti.