• Montefiascone

    Situato sul versante sud-orientale dei Monti Volsini, Montefiascone è la più alta cittadina del comprensorio del lago di Bolsena (circa 600 m.s.l.m.).


    Il comune appartiene alla Tuscia Viterbese ed è famoso per la produzione di vini DOC di grande qualità.


    Uno degli eventi più importanti di Montefiascone è proprio la festa del vino, un’occasione unica per degustare vini di alta qualità e prodotti tipici della zona. La manifestazione assume un rilievo importante per l'economia del paese, fondata per buona parte sulla produzione del famoso vino Est! Est!!Est!!! La manifestazione raccoglie da sempre molto pubblico, grazie alla qualità dei prodotti presenti e al suggestivo paesaggio a picco sul lago di Bolsena.


    L’architettura prettamente medievale, fa di Montefiascone un borgo pieno di fascino, ricco di affascinanti vicoletti, piazzette ed edifici storici.


    La Rocca dei Papi e il belvedere presenti nelle vicinanze, sono alcuni dei punti più suggestivi da cui poter godere di un panorama incredibile, proprio sul lago di Bolsena.


    Il Duomo rinascimentale è una delle eccellenze del paese, al cui interno ritroviamo una Cripta e una sagrestia, entrambe ornate di pregiati finimenti in oro. Questi sono solo alcuni dei monumenti ed edifici storici presenti all’interno del paese, ma comunque rappresentano Montefiascone in tutti i suoi aspetti più peculiari.


    Montefiascone è la meta ideale per tutti coloro che vogliono una vacanza fuori dal comune, immersa nella natura, nella storia e nel gusto. Molte sono le possibilità che questa cittadina offre, grazie anche alla vicinanza del lago di Bolsena, dove è possibile praticare molte attività, quali, nuoto, pesca, vela e tanto altro.


    Dal punto di vista gastronomico, la scelta è piuttosto ampia, perché oltre al succitato vino DOC, è possibile assaporare ottimi piatti di carne e pesce di grande qualità.

  • Storia di Montefiascone

    Montefiascone è il Mons Faliscorum, il Monte dei Falisci, giunti qui dopo la distruzione dei centri dell'agro falisco; la cittadina sorge sul bordo del cratere Volsino e domina dall'alto l'intero lago di Bolsena.

    Situato sul versante sud-orientale della catena dei Monti Volsini, Montefiascone si affaccia sul Lago vulcanico di Bolsena. Le prime notizie su Montefiascone risalgono all’ 853, quando Leone IV confermava al vescovo di Tuscania, Virobonio, i possedimenti della sua diocesi.

    Nel medioevo divenne una piccola fortezza e cominciò ad assumere un’importanza strategica rilevante. Il paese in questo periodo vide personaggi piuttosto importanti, quali Papa Stefano IX, Papa Gregorio VII, la Contessa Matilde e sua figlia, preziose alleate di Papa Gregorio VII. Anche l’imperatore Federico Barbarossa che aveva intuito l’importanza strategica della fortezza, giunse a Montefiascone nel 1185.

    In questo periodo la cittadina raggiunse il massimo splendore. Papa Innocenzo III vi edificò nel XIII secolo il Patrimonio di San Pietro e fece rinforzare la Rocca, munendola di un imponente cinta muraria. Ottone IV la occupò tre anni dopo e San Francesco nel 1222 vi passò per lasciare testimonianza del suo modo di vivere e intendere la religione.

    Papa Martino IV vi soggiornò a lungo. Ghiotto delle anguille del lago di Bolsena e per questo relegato da Dante nel girone dei golosi, realizzò dei nuovi interventi di restauro per la Rocca. Tuttavia nel 1315 la Rocca venne assediata dai ghibellini, che ne uscirono vincitori.

    Da qui molti Papi e loro legati entrarono in contatto in un modo o nell’ altro con Montefiascone: Papa Giovanni XXII da Avignone, ordinò il conio di una nuova moneta, la Papalina; Il Cardinale spagnolo Egidio Albornoz passò un intero inverno all’interno della Rocca predisponendo i piani di battaglia ed accattivandosi più alleati possibili. Nella seconda metà del 1300 Papa Urbano vi risiedette per qualche anno, periodo dopo il quale la Rocca cominciò a conoscere il declino.

    Nel Rinascimento la Rocca cadeva a pezzi e nessun Papa trovò alloggio nelle sue stanze. Il paese rimase nell’ambra per molti anni e all’ inizio della seconda metà del XVII la peste secolo decimò la popolazione.

    Verso la fine del 1600 la città cominciò a ritrovare un piccolo posto nella storia e vide eventi come le nozze della principessa polacca Maria Clementina Sobieski e Giacomo Stuart, pretendente al trono di Inghilterra. Nel 1797 Papa Pio VI, vi passò in veste di esiliato e nel 1870 Nino Bixio la occupò senza trovare resistenza da parte della popolazione. La votazione per l’annessione al regno d’Italia fu unanime. Con i nuovi amministratori, vennero costruite nuove infrastrutture come fogne, strade e l’acquedotto del Cimino.

    La città venne visitata da Mussolini negli anni trenta, con Italo Balbo al suo fianco e durante la seconda guerra mondiale subì due bombardamenti aerei da parte degli alleati, che costarono alla città numerose vittime.

  • Eventi Montefiascone

    • Festa del vino EST!EST!!EST!!!la famosa festa in cui viene celebrato uno dei vini simbolo della Tuscia, l’ Est!Est!!Est!!!. In questa occasione è possibile assaporare piatti tipici e alcuni dei migliori vini DOC.
    • Corteo Storico Falisco di Montefiascone: rievocazione storica con dame, cavalieri e altri personaggi dell’epoca medievale, del leggendario viaggio e della morte per il troppo vino di Joannes Defuk. In questa occasione ritroviamo una serie di eventi, tra cui la gara dei botti, la gara di Arcieri e Cavalieri, musiche e danze medievali.
    • Festa dei canestri e Sagra della ciambella all’anice: ogni anno a fine agosto, a Montefiascone si festeggia San Bartolomeo, con la Fiera dei Canestri e la Sagra delle Ciambelle all’anice
    • Est Film Festival: in occasione dell’estate, tra la fine di luglio e l’inizio di agosto, a Montefiascone si tiene l’ Est Film Festival, concorso cinematografico con lungometraggi, cortometraggi e Documentari che si contendono i primi Arco d’ oro e Arco d’argento.
    • Presepe Vivente: rappresentazione storica del Presepe con tanti personaggi. Avviene nel periodo natalizio.

    Scopri gli eventi in corso

  • Prodotti tipici di Montefiascone

    • Vino Est!Est!!Est!!!: prodotto tipico della zona di Montefiascone è il vino Est!Est!!Est!!!, un vino bianco italiano DOC, dal colore paglierino brillante e dal sapore armonico e asciutto.

Scopri anche...

Inserisci la tua azienda

Partner e Sponsor Ufficiali

1604lab S.r.l.
Fotoclick Caprarola
Pack Eat Easy
ExtraVoglio
Informa Giovani
Eventi della Tuscia