Il mio carrello

Non hai articoli nel carrello.

Subtotale carrello: 0,00 €
Procedi al Checkout

Mostra Carrello

Ronciglione

Il paese del Carnevale

  • Scopri Ronciglione

    A circa 18 Chilometri dal capoluogo Viterbo, Ronciglione è un paese immerso nel verde, tra boschi di faggio, castagni e querce.


    Il paese sorge sulle pendici esterne dell'antico cratere vulcanico di Vico, a 442 metri di altezza.



    Il Lago di Vico, immediate vicinanze del paese è sicuramente una delle mete da visitare, se ci si trova a Ronciglione.



    Turismo, agricoltura e artigianato sono le basi su cui si fonda l’economia del paese. Tra le coltivazioni più sfruttate, troviamo la nocciola, prodotto tipico per eccellenza, come anche vino e castagne.



    Ronciglione è la meta ideale per scoprire un natura incontaminata e per trascorrere una vacanza in pieno relax, soffermandosi alla vista del Lago Vico o passeggiando tra i verdi boschi della Selva Cimina.









  • Storia di Ronciglione

    Le origini di Ronciglione si fanno risalire agli insediamenti di epoca etrusca di cui si trova ancora traccia nelle modeste necropoli presenti sul territorio.

    In epoca romana Ronciglione rappresentò molto probabilmente un “castrum” tra la Cassia Cimina e la Cassia Clodia.

    Nell'Alto Medioevo la cittadina subì numerose incursioni barbariche, finché non venne inclusa nel Ducato Romano della Curia Pontificia.

    La costruzione del nucleo del borgo di Ronciglione viene attribuita ai prefetti di Vico, che presero il nome dal lago presente nel territorio che dominarono per secoli.

    Nel 1435 il Papa fece decapitare l’ultimo esponente della famiglia dei Vico e donò Ronciglione a quella degli Anguillara.

    Nel XVI secolo Papa Paolo III Farnese unì la contea di Ronciglione al ducato di Castro; proprio in questo periodo Ronciglione conobbe un periodo di grande splendore rinascimentale e di revisione urbanistica. Vennero costruiti i grandi monumenti che ancora oggi ammiriamo, tra cui la Fontana Grande, la Chiesa della Pace e Porta Romana.

    In questi stessi anni si consolidò la tradizione del carnevale che ancora oggi rappresenta uno dei momenti più importanti per la cittadinanza e l’intera popolazione della Tuscia.

    Oberati dai debiti, nel XVII secolo, i Farnese finirono per perdere il Ducato di Castro e Ronciglione e la cittadina tornò sotto il diretto controllo dello Stato Pontificio.

    Nel corso degli anni successivi subì incendi e saccheggi da parte delle truppe francesi e un grave bombardamento durante la seconda Guerra Mondiale.

  • Eventi Ronciglione

    • Carnevale di Ronciglione: il Carnevale di Ronciglione è una delle manifestazioni più apprezzate della Tuscia. Ricca di spettacoli, il Carnevale, nasce come rito propiziatorio per l’agricoltura. In questa occasione si svolgono numerosi eventi, come le Corse a Vuoto e la Cavalcata degli Ussari.
    • Corse a Vuoto: in questa occasione alcuni cavalli senza fantino, rappresentativi delle 9 contrade di paese, si sfidano in una corsa al galoppo, tra le strade della città.
    • Cavalcata degli Ussari: Rievocazione del dominio francese, la cavalcata degli Ussari, è una spettacolare cavalcata, in cui un gruppo di cavalieri, vestiti con abiti del XIX, sfilano per le vie della città.
    • Festa della birra: nella prima metà di agosto a rinfrescare le calde notti estive, ci sarà la Festa della Birra, tra musica e gusto.
    • Palio delle Barche: la manifestazione si svolge a fine luglio, con un interessante corteo storico e la sfida delle nove contrade del paese per la conquista del Palio.
    • Festa di Sant’Anna e Sagra della pizza fritta: in occasione delle celebrazioni per Sant’ Anna, si potrà visitare il mercatino del Rione Sant’ Anna e degustare prodotti tipici del luogo.
    • Festa dei Borghi: ad agosto si svolgeranno 10 giorni di eventi in occasione della Festa dei Borghi, con la suggestiva fiaccolata a cavallo, concorsi canoro e la famosa “Fagiolata”.
    • Passeggiando tra i Presepi: la manifestazione si svolge in occasione della Festa dell’ Immacolata Concezione e in questa occasione si potrà fare una passeggiata alla scoperta dei Presepi artigianali più belli.

    Scopri gli eventi in corso

  • Prodotti tipici di Ronciglione

    • Nocciola: prodotto tipico della zona, la nocciola viene utilizzata da sola o come base per gustosi dolci, come creme, tozzetti e biscotti.
    • Vino: amabili vini dal sapore unico, vengono prodotti in questa zona. Ottimi da accompagnare ai dolci a base di nocciole e castagne, tipici di questa terra.
    • Castagne: La produzione di castagne è molto fiorente e viene utilizzata anche e soprattutto per la realizzazione di ottimi dolci e gustose marmellate.