• Latera

    Latera si trova in prossimità del confine con la Toscana, a pochi chilometri dal lago di Bolsena. In particolare, il paese, si trova nel territorio dei Monti Volsini ed è arroccato su di un colle, situato al margine nord-orientale di una vallata di origine vulcanica.


    Il paese è un piccolo borgo dalla tipica struttura medievale, ancora perfettamente mantenuta


    Circondata e protetta da fitti boschi che la nascondono, Latera potrebbe sfuggire agli occhi meno attenti dei viaggiatori.


    Da questa sua peculiarità, si pensa che il nome Latera derivi dal latino "latere", ossia nascondere.


    Il paesaggio che circonda Latera è molto suggestivo, con viste sul lago di Bolsena e il più vicino lago di Mezzano.


    Il paese sorge nella Caldera di Latera, una formazione vulcanica di grande rilievo geologico, che ospita specie di flora e fauna piuttosto rare ed inconsuete.


    Il paese vanta una storia antichissima, con tracce e testimonianze risalenti al 5000 a.C., ma il borgo risale alle’epoca medievale, con antiche mura ed edifici dell’epoca.



    Latera offre anche soddisfazione alle buone forchette, con la sagra del pizzicotto, la tipica pasta fatta con l’impasto del pane, cotto in acqua. Ma non solo, celebre è anche la sagra del marrone di Latera, uno dei prodotti più importanti della zona.

  • Storia di Latera

    La storia di Latera, come quella legata a molti dei paesi del territorio della Tuscia, è molto antica. Reperti archeologici ritrovati sul suo territorio risalgono infatti al 5000 a.C..

    In epoca etrusca divenne centro di molte attività e insediamento piuttosto importante, il tutto testimoniato dai numerosi ritrovamenti.

    Non si hanno notizie certe sul periodo romano. Certo è invece il fatto che durante l’invasione longobarda, il territorio di Latera fu a lungo conteso. L’attuale castello infatti, sorge sulle rovine di un’antica fortificazione longobarda.

    In epoca medievale, Latera divenne inizialmente una Rocca Aldobrandesca, ossia una delle fortificazione medievali voluta dalla famiglia Aldobrandeschi e successivamente un possedimento di Orvieto.

    Dopo molte invasioni e scorribande, anche ad opera di Ludovico il Bavaro (1351), Latera diventò possedimento della Santa Sede, fino a che Papa Gregorio XII nel 1408, non concesse il vicariato di Latera a Ranuccio Farnese.

    Latera divenne così, assieme al paese di Farnese, un ducato indipendente e questo risparmiò i due paesi dalla distruzione, che invece colpì il vicino e potente Ducato di Castro.

    La famiglia Farnese continuò a governare sul paese di Latera fino al 1668, anno in cui morì l’ultimo della dinastia.

    Dopo l’epoca Farnese, Latera tornò a far parte dei possedimenti della Chiesa e successivamente sotto il governo di Orvieto.

    Latera fu testimone della campagna garibaldina per la liberazione di Roma nel 1867 e con l’Unità d’Italia, nel 1870, divenne un comune indipendente.

    Della storia successiva non si hanno molte notizie, ma si sa per certo che fu teatro di scorribande di molti briganti, tra cui Damiano Menichetti e Fortunato Ansuini.

  • Eventi Latera

    • Sagra del pizzicotto: il Pizzicotto è un piatto tipico della cucina contadina di Latera, fatto con gli avanzi della pasta del pane, gettati in acqua e cotti. A luglio si celebra questo piatto, con la Sagra del Pizzicotto, con tanti eventi e stand gastronomici.
    • Sagra del marrone: nella seconda metà di ottobre, si festeggia la Sagra del Marrone, tra borghi medievali, folclore e stand gastronomici.
    • Festa della Madonna e sagra del castagnolo: il primo marzo si svolge a Latera, la festa della Madonna e la sera si festeggia la Sagra del castagnolo, dolce caratteristico del carnevale, tra stand gastronomici ed eventi.
  • Prodotti tipici di Latera

    • Patata dell’Alto Viterbese IGP: prodotto dalla pasta consistente, ideale per la realizzazione di gnocchi, ma anche per essere gustata da sola, come contorno.
    • Marrone: colore marrone-rossiccio e di grandi dimensioni, il marrone di Latera ha un sapore dolciastro più o meno intenso. Ottimo per la realizzazione di marmellate e dolci.

Scopri anche...

Inserisci la tua azienda

Partner e Sponsor Ufficiali

1604lab S.r.l.
Fotoclick Caprarola
Pack Eat Easy
ExtraVoglio
Informa Giovani
Eventi della Tuscia