Il mio carrello

Non hai articoli nel carrello.

Subtotale carrello: 0,00 €
Vai alla Cassa

View Cart

Museo Civico Archeologico Gustavo VI Adolfo di Svezia

Il Museo Civico Archelogico: scopri la cultura contadina e legame tra uomo e cavallo

  • Scopri la Tuscia Museo Civico Archeologico Gustavo VI Adolfo di Svezia

    Il museo Civico Archeologico “Gustavo VI Adolfo di Svezia” di Blera è stato fondato nel 1994 ed intitolato al monarca scandinavo, nato nel 1882 e morto nel 1973.


    Questi, innamorato dell'Italia, vi condusse numerose campagne di scavi in qualità di appassionato archeologo.


    La raccolta presente nel Museo Civico di Blera comprende circa 600 reperti inerenti alla cultura materiale contadina.


    Il Museo presenta poi una particolare e specifica sezione tematica dedicata a "Il Cavallo e l'Uomo", inaugurata nel 2002.


    Questa sezione approfondisce il legame tra cavallo e uomo, dalla preistoria fino ai nostri giorni, ed è nata dalla collaborazione interdisciplinare tra archeologi e antropologi culturali.


    Il progetto del museo di Blera non mira solo alla conservazione e alla salvaguardia di un patrimonio culturale, ma ha lo scopo principale di documentare la vita quotidiana e gli usi e i costumi propri di questa terra.


    Il museo si avvale di strumenti informativi come pannelli descrittivi, audiovisivi, diorami, diffusione di suoni ambientali, ecc.


    La sezione museale dedicata a “Il Cavallo e l’Uomo” si divide in due settori: il primo è dedicato al rapporto uomo-cavallo nella preistoria e nella protostoria; il secondo è invece incentrato sull’età contemporanea, con attenzione particolare agli aspetti tradizionali e folkloristici della Maremma e della campagna Romana.



    Nelle vicinanze di Blera ci sono anche le magnifiche Gole del Biedano.