Monte Casoli

Riserva Naturale

  • Scopri la Tuscia Monte Casoli

    La Collina di Monte Casoli di Bomarzo è una Riserva Naturale, istituita nel 1999 e si estende per 285 ettari sul territorio intorno al borgo della Tuscia famoso per il Parco dei Mostri.


    Il paesaggio, influenzato dalle caratteristiche geologiche proprie del territorio, è molto vario e presenta un’alternanza di pianori, aree boscose, zone coltivate e forre tufacee.


    L’altopiano in tufo di origine vulcanica è il risultato dell'azione di scavo dei corsi d'acqua Sodera e Vezza nel corso di millenni.


    Molto varia la flora che comprende anche la quercia virgiliana, una specie molto rara in questa parte d’Italia e per questo inserita, con la sua foglia lobata nel logo dell’Area Protetta accanto al borgo di Bomarzo.


    Il parco di Monte Casoli si raggiunge in automobile, attraverso una strada a tratti dissestata che parte dal borgo di Bomarzo, costeggia il Parco dei Mostri e prosegue per altri 3 km circa.


    Qui è possibile lasciare la propria autovettura nei pressi della graziosa chiesetta di Santa Maria di Monte Casoli, risalente all’epoca medievale e ampliata nel XVI secolo.


    Scopri anche il bellissimo Palazzo Orsini

    Per scoprire altre bellezze naturali scopri la sezione di MyTuscia dedicata alla natura.