Il mio carrello

Non hai articoli nel carrello.

Subtotale carrello: 0,00 €
Procedi al Checkout

Mostra Carrello

Il Vino della Tuscia

Il Vino della Tuscia

La fertilità dei terreni della Tuscia, sopratutto grazie all’origine vulcanica, è ormai nota a tutti ed è ampiamente sfruttata per la coltivazione di numerose varietà di frutta e verdura.


Uno dei prodotti che viene realizzato grazie proprio all’ottimo suolo viterbese, è il vino della Tuscia, conosciuto in tutto il mondo.


I vini che vengono prodotti in tutto il territorio sono moltissimi ed alcuni ricadono sotto il marchio di qualità DOC e IGT.


Soprattutto la zona al nord di Viterbo è conosciuta per la produzione di vini di alta qualità. Durante l’estate sono molte le sagre dedicate al vino, feste in cui si mangia e si beve fino a tarda notte, gustando i favolosi prodotti della Tuscia.



Per scoprire tutti gli altri prodotti tipici della Tuscia vai a questa pagina.

Caratteristiche Enogastronomiche

Anche se la zona di produzione è molto piccola si riescono a creare numerosi vini di qualità tutti differenti l’uno dall’altro. Andiamo a vedere i migliori:




  • Lazio IGT: è un vino che viene prodotto in tutto il Lazio e può essere biancho, rosso o anche rosè.


  • Colli Etruschi Viterbesi DOC: anche chiamato Tuscia DOC è un vino che viene prodotto solo nella Tuscia. Comprende il rosso, bianco, rosato passito e novello.


  • Civitella d’Agliano IGT: la produzione di questo delizioso vino invece è confinata a Civitella d’Agliano da cui prende anche il nome. Comprende vini rossi, bianchi rosati e novelli.


  • Aleatico di Gradoli DOC: questo vino viene prodotto in una zona confinata a nord del lago di Bolsena. Le tipologie che vengono prodotte sono Rosso, Passito e Liquoroso.


  • Est!Est!!Est!!! di Montefiascone DOC: è sicuramente il vino più conosciuto di tutta la Tuscia sia per la sua qualità che per la sua leggenda. Le tipologie che vengono prodotte con questo nome sono bianco e spumante. Viene prodotto soprattutto a Montefiascone ma anche nei paesi vicino come Bolsena, Marta, Gradoli, Grotte di Castro e Capo di Monte.


  • Vignanello DOC: è un vino che viene prodotto non solo a Vignanello, ma anche nei paesi intorno, come Corchiano, Vasanello, Fabbrica di Roma e Vallerano. Le tipologie che vengono prodotte maggiormente in questa zona sono il rosso, il bianco, il novello e lo spumante.


  • Colli Cimini IGT: questo vino invece viene prodotto nei paesi che sono collocati vicino i Monti Cimini, come Soriano nel Cimino, Ronciglione, Caprarola, Carbognano, Sutri, Canepina e Bassano in Teverina. Questo vino può essere bianco, rosso, rosa, passito, novello bianco e novello rosso.


  • Tarquinia DOC: è un vino che viene prodotto principalmente nel comune di Tarquinia e comprende vini rossi, bianchi, rosati e novelli.





Storia

Prima gli Etruschi e poi i Romani hanno portato avanti la coltivazione della vite, come mostrano molte documentazioni storiche. Durante il MedioEvo, nel periodo in cui la Tuscia si trovava sotto il dominio di principi, duchi e Stato Pontificio, la coltivazione della vite divenne una delle maggiori risorse economiche del territorio.


Una maggiore conoscenza delle tecniche agricole, nuovi vitigni importati da diverse parti d’ Italia, portarono al consolidamento di alcune varietà di uve, come l’Aleatico, il Sangiovese, il Montepulciano, la Malvasia bianca toscana, il Trebbiano giallo, il Verdello etc.

Prodotto tipico di...